Benvenutoalsud...

…Per Un Mare Di Vacanze.




Nota più raramente come Costa Rei, risulta essere una frazione marittima di Muravera, dalla quale dista alcuni km. E’ un borgo turistico di spontanea formazione, situata nella costa sud occidentale della Sardegna, nella zona nota come Sarrabus. Potremmo affermare senza timore d’errare, che la località è frequentata in maniera più costante nei mesi estivi, visti i meravigliosi Km di spiagge dinanzi ai quali sorge.

Pasted Graphic Pasted Graphic 1

Nello specifico parliamo di otto mila metri di coste, dotate di sabbie finissime e bianchissime che hanno fatto la fama e notorietà della località amata dai turisti sardi e non solo. Alla meravigliosa sabbia corrisponde un mare cristallino e ricchissimo. Costa Rei si estende da Porto Pirastu fino a raggiungere Calasinzias e se volessimo indicare un centro ideale in tale percorso certo dovremmo parlare di Monte Nai. Diverse sono le zone che costituiscono la famosa meta turistica. Ricorderemo Sa Perda Niedda, Sa Murta (centro), Le Ginestre, Gli Asfodeli, I Ginepri (sud), Turagri, Rei Marina e Rei Plaia (nord). L’agglomerato si affaccia su tre piazze, Piazza Marina Rei, Piazza Italia e Piazza Sardegna, che sono meta prediletta dei turisti, nelle calde nottate estive sarde.

Pasted Graphic 2 Pasted Graphic 3

Unica nel suo genere la spiaggia di Costa Rei si estende per una lunghezza di circa 10 Km. La sabbia fine e bianchissima conferisce al mare una vasta gamma di colori che vanno dal turchese, allo smeraldo, al blu intenso. La conformazione morfologica della costa rende il fondale sicuro e poco profondo, mentre la collina situata nella parte posteriore della spiaggia limita le correnti d’aria, rendendo piacevole la vostra permanenza al mare. Da Costa Rei, inoltre, sono facilmente raggiungibili alcune delle più belle spiagge di tutta la costa sud orientale dell’isola: Santa Giusta, Solanas, Villasimius, Capo Ferrato, S. Elmo, Colostrai, S. Giovanni, Piscina Rei e il parco marino di Serpentara.

Pasted Graphic 4 Pasted Graphic 5

Tra le località di maggior pregio ed interesse troveremo le Piscine e la Baia dei Delfini, il Capo Ferrato con le sue insidiosissime secche affioranti, terrore dei vecchi navigatori, l la baia delle anfore che racchiude un tesoro costituito da una quantità enorme di ceramiche romane di duemila anni fa. Da non perdere l’Isola di Serpentara e l’Isola dei Cavoli. Servizi di visite guidate vi permetteranno, in tutta sicurezza, di apprezzare la natura ancora incontaminata di questi luoghi.

Pasted Graphic 6

Costa Rei è bella l’estate ma lo è altrettanto (se non di più) in autunno e primavera con i suoi colori unici. Numerose sono le giornate in cui il clima mite e temperato permette di prendere il sole sulla spiaggia magari in costume da bagno, effettuare entusiasmanti escursioni in mountain bike tra i sentieri che serpeggiano tra la macchia mediterranea e le dune di sabbia, attraversando indimenticabili siti archeologici che ricordano la notte dei tempi; oppure visitare con esperte guide subacquee i fondali lungo la costa che ospitano una flora ed una fauna uniche.